martedì 11 febbraio 2014

Gatò di patate

Non so voi ma quando ero ragazzina non pensavo mai al tempo a meno che non fosse estate e pregiudicasse l'andare al mare.
Ora lo subisco e lo patisco. Non volevo parlare del tempo ma ragazzi, è dal 23 di dicembre che non smette di piovere (almeno qui dove abito).
Non se ne può più!
L'umore ne risente e di conseguenza anche le fotografie sono prive di verve e calore.
Ho voluto comunque postarle perché … sono anche un po' così… :-\




Ingredienti per 2:

500 gr di patate
100 gr di speck tritato
50 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di stracchino
50 gr di provolone piccante
50 gr di burro + x ungere la pirofila.
2 uova
sale qb
noce moscata qb
pane grattugiato


Preparazione:

Imburrate la pirofila (di circa 20 cm di diametro) e passate il pane grattugiato.
Lessate le patate in acqua salata e schiacciatele.
Aggiungete il burro e mescolate con il parmigiano, lo speck tritato e due uova.
Mettete metà del composto nella pirofila e adagiate uno strato di stracchino e il provolone a fette.
Coprite con la restante parte di composto di patate e cospargete con pane grattugiato e fiocchi di burro.
Cuocete per circa 45 minuti a 200* in forno già caldo o fino a quando la superficie non sarà ben dorata.

Buona giornata :)

1 commento:

  1. Mi sa che questo gatò te lo copio immediatamente!

    ciao

    RispondiElimina