mercoledì 25 gennaio 2012

Brioches ... evviva!!

Buonasera!!
Oggi vi presento la mia pasta madre.
La vedete bella tronfia nel suo vasetto che non vede l'ora di essere usata?? hehehee
Devo ammettere che ha rischiato un po' la vita, ma dopo essere stata in rianimazione, ora è bella pimpante :)



Queste, invece sono le brioches che ho preparato con questo lievito e sono venute benissimo.
La ricetta è di Tania di Dulcis in Furno.




Ingredienti (20 brioches):


125g di pasta madre

500g di farina 00

200ml circa di latte tiepido

120g di zucchero

70g di burro fuso

1 uovo

1/2 cucchiaino di sale

1/2 bustina di vanillina

1 cucchiaio di rum (o scorza d'arancia)


Per farcitura:
1/2 vasetto di marmellata a piacere o cioccolata



Per Spennellare:

1 uovo sbattuto

2 cucchiai di zucchero di canna (facoltativo)

1 tazzina di acqua calda (facoltativo)

1 cucchiaino abbondante di zucchero (facoltativo)




Procedimento
:

Sciogliamo il lievito in una parte del latte. Lo aggiungiamo alla farina e mescoliamo. Quindi uniamo tutti gli altri ingredienti tranne il latte, che metteremo un po' alla volta. Impastiamo finché non si sarà formata la palla che lasceremo lievitare coperta fino al raddoppio di volume (circa 10 ore),
Trascorso il tempo sgonfiamo l'impasto e lo stendiamo in un rettangolo spesso 1/2cm  e tagliamolo in triangoli che arrotoleremo dalla base alla punta (se li vogliamo farcire, mettiamo la marmellata o cioccolata ).
Copriamo e lasciamo lievitare coperte fino al raddoppio di volume (io li ho lasciati una notte).
Spennelliamole con uovo sbattuto e, se preferiamo, cospargiamo con zucchero di canna e inforniamo a 180° per circa 25' o comunque, fino a doratura (io ho usato il forno a gas). Sforniamo. Se non abbiamo cosparso le brioches con lo zucchero di canna, spennelliamole con acqua in cui avremo sciolto un cucchiano abbondante di zucchero così diventeranno lucide e più dolci.



Per il momento questo è quanto.. ma ho già visto un sacco di ricette per potermi sbizzarrire!!

Ciao e a presto!!
:)

31 commenti:

  1. Sono contenta che la tua PM si sia ripresa! ... e alla grande direi... guarda cosa hai sfornato, complimenti.... mandamene uno per la colazione di domani please!! :)

    RispondiElimina
  2. Che spettaccolo.. ne prenoto 2 per la colazione di domattina, sono cosi sofficiose! PS forzuta la tua pasta madre:)
    un bacio

    RispondiElimina
  3. altro che pimpante esplode di vitalità!!!! Ti son venute proprio bene queste brioches..brava!!!

    RispondiElimina
  4. Bravissima! La vedo già uscire dal barattolo e lanciare in aria il tappo (la mia una volta l'ha fatto e mi è preso un accidente per la botta! ;) )
    Vedrai che queste briochine saranno solo l'inizio di una lunga produzione!! ;)
    bacini cara

    RispondiElimina
  5. Bravissima! Io ancora non ho trovato il coraggio di cimentarmi con la pasta madre :o( mi potresti dire cosa cambia nella consistenza e nel gusto finale? Grazie ;o)

    RispondiElimina
  6. strepitose!!! ne voglio unaaaaaaa!!! ;)

    RispondiElimina
  7. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina
  8. Superbe queste brioches, come dolcissime sono le immagini che le ritraggono. Mi fanno uno gola infinita :)

    RispondiElimina
  9. Wow, è proprio quello che ci vorrebbe tra un pò per la pausa caffè...accidenti che acquolina!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  10. Accidenti che meraviglia!!!! Basta, ho deciso. La devo fare anch'io (la pasta madre intendo). Me lo ripeto da un po' ma ancora non trovo coraggio... Ma dopo aver visto queste brioches... non posso resistere!

    RispondiElimina
  11. io non ho ancora avuto il coraggio di partorire un pò di pasta madre, ce la farò mai? Queste briochine sono fantastiche

    RispondiElimina
  12. Sono bellissime queste brioche e sono contenta che il lievito madre si sia salvato. Attendo le tue prossime creazioni :)

    RispondiElimina
  13. magicaaaaaa....una vera bellezza!

    RispondiElimina
  14. Queste brioches hanno veramente l'aria di essere molto buone e anche molto soffici!!

    RispondiElimina
  15. Tutti a colazione da te domani! E W la pasta madre che si è ripresa :)! Baci!

    RispondiElimina
  16. Le voglio per il prossimo incontro!!!
    mi farai fare un figurone :))
    Valentina

    RispondiElimina
  17. ma che brava...spettacolare...non mi sono mai cimentata a preparare qualcosa con la PM....devo proprio provare!!!!

    RispondiElimina
  18. Si preparano davvero molto velocemente queste brioches... se si escludono i tempi di lievitazione ovviamente!
    Ma non le devi sfogliare?

    RispondiElimina
  19. ma che belle brioche, e il lievito che sgorga è una belvedere! brava!

    RispondiElimina
  20. *_* le vogliooooOO!!!!!!!! :D

    RispondiElimina
  21. Dimenticavo!!!.. chi volesse, può trovare lo "spacciatore" di pasta madre più vicino a casa qui: http://www.pastamadre.net/

    @ilaria: no, non si dve sfogliare. è questo il bello ;))))))

    RispondiElimina
  22. ei...ma a quando un assaggino????

    RispondiElimina
  23. ciao cara, ho un pensiero per te, passa a trovarmi ....
    buona domenica :)

    p.s. ti invito al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.com/2012/01/basta-lunedi-dieta.html

    RispondiElimina
  24. Evviva!! Che belle le tue brioches!!!!
    Gnam Gnam :Q___

    RispondiElimina
  25. Queste brioche sono stupende, ma ne mandi una? :)

    RispondiElimina
  26. arrrrgggg! quanto rosico!! perché la mia pasta madre non è così??? a me l'hanno regalata ma non decolla!!! buonissime le mini brioches :)

    RispondiElimina
  27. Eh già, il tuo bimbo in barattolo è proprio vispo e pimpante, no poteva restarsene certo con le mani in mani. Infatti gurada che po' po' di brioche ti ha regalato. Sarebbero perfette adesso per la colazione. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  28. Che bello fare il lievito madre...anche se è un po' impegnativo!! Se ti va, passa da noi e troverai un piccolo dono. Buona giornata!!

    RispondiElimina
  29. Meno male che ho letto il tuo post. Proprio oggi, presa da un momento di sconforto e dopo quattro mesi di gloriosa attività di impasti e rinfreschi, volevo staccare la spina al mio lievito madre.. è diventato un tantino impegnativo gestirlo e non sempre ho la voglia di portarlo avanti! Poi ho visto questi cornettini deliziosi e quasi quasi ci ripenso.. dovrò fare un super rinfresco d'emergenza, il mio dalla rianimazione si stava dirigendo direttamente all'obitorio! Il mio lievito ti ringrazierà ed io non l'avrò sulla coscienza :)
    Grazie

    RispondiElimina
  30. Queste briosche sono stupende! Ora seguo il tuo blog se ti va vieni anche a visitare il mio...a presto!

    RispondiElimina