giovedì 9 febbraio 2012

Pork pie... e la prossima è contro l'Inghilterra


Eccoci qua! Se vi stavate chiedendo come è andata la partita.. beh.. l'esordio non è stato dei migliori. Abbiamo perso, contro la Francia, 30 a 12.
Non vado nei dettagli della partita, ma mi sento di dire che abbiamo giocato abbastanza bene. Dai!! sono fiduciosa!! le prossime andranno meglio.


Quindi, per prepararci al prossimo incontro, sostenere e tifare l'Italia contro l'Inghilterra, ecco cosa propongo: Pork pie accompagnata da pisellini lessi.
cocotte Le Creuset


Ingredienti per 4 pie piccole oppure 1 grande (18cm)


Per la pasta:

120 gr di struttto
450 gr di farina
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di latte
150 ml acqua calda


Per il ripieno:

500 gr di spalla di maiale macinata grossolanamente
200 gr pancetta tritata
1 cucchiaio di foglie fresche di salvia tritate
1 cucchiaino di foglie di timo fresco
1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere
1/4 di cucchiaino di noce moscata
1/2 cucchiaino di sale
1 macinata abbondante di pepe nero
vassoio Maxwell&Williams



Preparazione:

preparate la pasta impastando farina e sale con lo strutto sciolto in acqua calda; mentre l'impasto si raffredda, impastatelo un paio di volte ancora per ammorbidirlo e mettetelo da parte.
Nel frattempo mescolate la carne per il ripieno con le spezie in modo che sia tutto amalgamato, fatela saltare in una padella con un po' di strutto finchè cambia colore.
Stendete parte della pasta dentro una pirofila leggermente imburrata e versate al suo interno il ripieno quindi richiudere con la pasta restante e spennellate con il tuorlo di un uovo sbattuto; praticate un paio di fori abbastanza sulla superficie della pasta in modo che il vapore esca. (Ripetete l'operazione se usate le minicocotte)
Cuocete la pork pie in forno a 200° per circa 40/45 minuti e lasciatela poi raffreddare a temperatura ambiente.

Servite con i pisellini precedentemente lessati.


Abbiate pazienza ancora un pochino, il torneo finisce il 17 Marzo, poi non mi sentirete più parlare di rugby! hehehe
FORZA AZZURRII!!

i miei idoli: Castrogiovanni e Lo Cicero





19 commenti:

  1. Hihi appassionata proprio allora? :) Bellissima questa pie e chissà che sapore! Forte e deciso come i tuoi idoli!! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  2. Dai dai che la prossima vinciamo!! ;) Ottima questa pie e bellissime le creuset!! :P
    bacioooo

    RispondiElimina
  3. You are sooo talented. How beautiful you created this dish. By the way I wish you a Happy Valentine's Day

    RispondiElimina
  4. Nooooooooo, ma pure i maialini sopraaaa!!!

    RispondiElimina
  5. I maialini portano fortuna :) stavolta andrà alla grande!!!
    ma mi togli una curiosità, sarò dell'età della pietra ma che significa "fumina"???
    baci
    Vale

    RispondiElimina
  6. vedi, anche la memoria è andata...grazie per il suggerimento ;)

    RispondiElimina
  7. Ti è venuta benissimo, complimenti!
    Il tuo blog mi piace tanto e d'ora in poi ti seguirò con piacere!
    A presto!

    RispondiElimina
  8. Ma che belle, i maialini sono una favola :)

    RispondiElimina
  9. Che bella presentazione e che piattino bello invitante... chissà quanta energia per tifare...
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  10. ma che ripieno gustoso!!!!bellissima la presentazione,complimenti!!!peccato solo per il risultato della partita

    RispondiElimina
  11. Che meravigliosa presentazione, complimenti! Da oggi ti seguo! :) A presto!

    RispondiElimina
  12. haha..mi fa ridere la "pork pie" :) :) :) :) :) :)

    RispondiElimina
  13. beeeelli i maialini sopra ! ricetta che proveremo di sicuro !
    ciao a presto !

    RispondiElimina
  14. Stupende queste pie! devono essere davvero gustosissime!!
    Incrocio le dita per la prossima partita! :)

    RispondiElimina
  15. Queste Pork pie sono divine! Sento il profumino fino a qui:-) baci

    RispondiElimina
  16. sono bellissime!!!
    sembrano quelle che ho visto da harrods!!!

    complimenti!

    Giulia

    RispondiElimina
  17. uh che meraviglia.. se ne facessi una di grande per 4 porzioni? bella da presentare in tavola.. certo, le mini-cocottine sono più carine e più facili poi da mangiare, invece di dividere quella grande in 4.. ma magari averle 4 cocottine così belle!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Vale allora la ricetta mi piace davvero molto (foto comprese ;)) ma quello che mi preme dirti è che ho una passione folle per i giocatori di rugby ^_* dopo i nuotatori sono gli sportivi che apprezzo di più, mi sa che non sono neanche l'unica!
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina