sabato 10 novembre 2012

Torta di mele a modo mio


Non so se capita anche a voi di passare davanti ad una vetrina e rimanere catalizzati da qualcosa, che all'apparenza non è nemmeno questo gran che ma ha un potere ipnotico.
Ecco, questo capita alla mia dolce metà ogni volta che passa davanti ad una pasticceria in centro.
Sono aaaanni che fa il filo ad una torta di mele che appunto, a vederla non ha nulla di che ma lo attirava come le api al miele e sembrava uno scherzo ma ogni volta che si decideva di comprarla l'avevano finita!!!
Finalmente l'altro week-end ce l'ha fatta! A me è piaciuta ma per lui è stata un po' una delusione.
Era fatta con la pasta frolla, un ripieno sofficiosissimo, qualche goccia di marmellata di albicocche e qualche fetta di mela e ricoperta ancora di pasta frolla. Effettivamente chiamarla torta di mele è un po' un azzardo visto che le mele erano veramente poche.
Vista la delusione di mio marito mi sono offerta di provare a farne una come voleva lui! Allora ha cominciato con: potresti fare così, potresti mettere questo e potresti poi farla cosà.

Beh.. questo è il risultato:



Ingredienti per una tortiera 22 cm.

1 mela
+

Pan di spagna (ricetta lievito Pane Angeli):

3 uova
120 gr di zucchero
1 pizzico di sale
1 fialetta di aroma al limone (o la scorza grattugiata di un limone)
75 gr di farina
50 gr di fecola (o frumina)
1/2 bustina di lievito

Pasta frolla tipo alla milanese:

250 gr di farina 00
125 gr burro morbido
100 gr di zucchero
1 uovo
un pizzico di sale fino
1 bustina di vanillina
3 cucchiai di mela (non troppo grossa) grattugiata

Crema pasticciera:

70 gr di zucchero semolato
25 gr di farina
3 tuorli
3 dl di latte
un cucchiaino di aroma di vaniglia
1 cucchiaio di mela grattugiata


Preparazione:

prima di tutto ho preparato il pan di spagna, ho seguito semplicemente le indicazioni della bustina.
Sbattete a schiuma i tuorli con 3 cucchiai di acqua bollente, aggiungete 80 gr di zucchero, sale, aroma e sbattete fino ad ottenere un composto cremoso.
Montate le chiare a neve durissima, aggiungete lo zucchero rimasto, metteteli sopra i tuorli e aggiungete la farina con la fecola e il lievito setacciati.
Incorporate delicatamente il tutto e poi versate in una tortiera (io ho usato una da 22 cm) foderata di carta da forno.
Cuocete nel forno preriscaldato a 190° per 30 minuti circa.

Una volta raffreddato ho tagliato il pan di spagna ottenendo un disco di circa 1 cm di altezza.

Dopo di che ho preparato la pasta frolla. Non vi scrivo il procedimento perché non ho fatto nulla di diverso se non aggiungerci un po' di mela grattugiata solo per far sì che si sentisse la protagonista: la mela.

Mentre la frolla riposa in frigo quella oretta, preparate la crema. Anche qui nulla di particolare. A fine cottura ho aggiunto il cucchiaio di mela grattugiata per l'aroma ma è assolutamente facoltativo.

Stendete 2/3 della frolla per la base e disponetela nella tortiera.
Mettete il pan di spagna sul fondo della frolla poi coprite con la crema pasticciera.
Tagliate la mela a fettine sottili e ponetele sulla crema.
Coprite il tutto con la restante pasta frolla.

Cuocete a 180° per 30 minuti circa.



Per le aspettative della mia metà dovrei fare ancora qualche modifica ma vi assicuro che è veramente buona!

Buona torta di mele!
:)

37 commenti:

  1. Che torta di mele originale!!! Mai vista prima!
    Complimenti per la ricetta e per l'idea! :D

    RispondiElimina
  2. ciao ma che buona la tua torta di mele!!!!complimenti...mi sono unita ai tuoi lettori se ti fa piacere passa da me...un saluto..

    RispondiElimina
  3. Rimango catalizzata dalla tua torta!!! È stupenda a vederla...sembre la apple pie di nonna papera!!!!
    E poi le torte di mele sono sempre così buone che una fetta non è mai abbastnza!!!!
    Buonissima.
    Ti abbraccio forte.
    p.s. Fammi sapere se prepari la frappuccina ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai che figata, l'hai fatta!!!!
      Ma quanto è buona??? Io ne vado orgogliosissima anche se deve ancora essere perfezionata...si accettano suggerimenti!!!
      p.s. Ce ne ho anche un'altra che secondo me ti potrebbe gustare mucho ma ormai dopo il parto ;-)
      un kiss

      Elimina
  4. Mi piace molto questa torta di mele. Slurposa:)

    RispondiElimina
  5. originale e buonissima , non può essere altrimenti! Dritta nei miei preferiti :)

    RispondiElimina
  6. Sarà anche "a modo tuo", ma è una goduriaaaa!!! :-)

    RispondiElimina
  7. è meravigliosa, poi io le torte don le mele le adoro !

    RispondiElimina
  8. Ciao, ho due premi per te!
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  9. Bellissima, di sicuro questa torta non sarà stata assolutamente una delusione per la tua dolce metà!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  10. Molte volte ciò che vediamo non e' sempre come vi immaginiamo .... Invece la tua torta leggendo gli ingredienti e' una vera delizia:)
    Baci

    RispondiElimina
  11. Aahahah mi ha fatto morire questo post! E' esigente il tuo lui ;-) scherzo ovviamente, mi dispiace che ci sia rimasto male!!
    Comunque sembra una torta davvero deliziosa, certo non avrei mai pensato di mettere il pan di spagna sopra alla frolla, geniale! Bacioni e buon lunedì

    RispondiElimina
  12. Mi piace questa tua versione perchè adoro le torte "cremose"!!

    RispondiElimina
  13. A me il pan di spagna non piace tanto, ma se mi ci metti le mele e la copertura di frolla e mi giuri che la farcitura è cremosa abbastanza da non renderlo protagonista, approvo!

    RispondiElimina
  14. beh...direi che il risultato è strepitoso...sarà stato contentissimo questo ometto, no?!

    RispondiElimina
  15. A me il modo tuo (anzi vostro) mi piace proprio.
    Molto americana, già me la vedo una fetta tiepida nel piatto con una bella cucchiaiata di gelato artigianale alla vaniglia.
    Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
  16. ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Una vera meraviglia!!!
    Io adoro le torte di mele e questa è veramente particolare!!
    Sei davvero brava!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  18. Non so com'era quella della pasticeria ma se le mele erano pochine probabilmente sarei rimasta delusa anch'io. Invece il modo "tuo" mi piace e anche parecchio :) Quel ricco ripieno è favoloso. baci, buona giornata

    RispondiElimina
  19. A volte l'apparenza inganna: alcune cose sono splendide ma poi, nella sostanza sono un pò una delusione, altre volte (come nel caso della mia torta di mele http://alteforchette.blogspot.it/2012/03/la-mia-ricetta-della-torta-di-mele.html ), sono bruttine ma buonissime.
    La tua, invece, è sia bella che buona!
    Un abbraccio,

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  20. ricetta inedita, golosa la frolla con la mela, la provo subito, mi sono aggiunta ai tuoi lettori lo faresti anche tu? ciaooooo cuoci e scuci blog

    RispondiElimina
  21. Complimenti per il bellissimo blog. Se vuoi scoprire i dolci tipici piemontesi vieni a trovarci su www.dolcepiemonte.com . Scoprirai anche delle gustose idee per i tuoi regali di Natale.

    ciao

    RispondiElimina
  22. ti lasciamo un salutino... ma quando torni??

    RispondiElimina
  23. la torta di mele anche facendola in cento modi diversi è sempre buona e questa versione è molto interessante!

    RispondiElimina
  24. E' sempre piu buona la torta di mele fatta a casa! La tua sembra buonissima!

    RispondiElimina
  25. Non conoscevo il tuo blog,l'ho notato in un blogroll e appena vista questa torta stupenda mi sono fiondata!:D non ci credo che tuo marito avesse ancora qualcosa da ridire..secondo me non voleva darti troppa soddisfazione!:D a me sembra perfetta!mi sono aggiunta ai tuoi lettori,un saluto!
    ah già,piacere,Lucrezia!

    RispondiElimina
  26. questa è la regina delle torte di mele una vera delizia di sicuro....un attentato alla linea

    RispondiElimina
  27. adoro le torte di mele e mi piace veramente che ognuno abbia la sua particoalre versione.mi piace molto la tua e vorrei sicurament replicarla!

    RispondiElimina
  28. qui c'è veramente un maxi gusto: pan di spagna, frolla e crema! e ovviamente anche le mele ;-) la voglio anch'io così....

    bacioni

    RispondiElimina
  29. Ciao che carino il tuo blog ci son belle ricette complimenti ;)
    mi unisco subito ai tuoi lettori fissi!

    Un abbraccio
    Alessandro
    fancyfactorylab.blogspot.it

    p.s. passa pure da me e fammi sapere che ne pensi ;) baci

    RispondiElimina
  30. Ciao Giada...adoro il tuo blog...mi sono appena unita ai tuoi lettori...se ti va passa a trovarmi...mi farebbe piacere se facessi lo stesso.
    Saluti
    Paola

    RispondiElimina
  31. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    RispondiElimina
  32. sembra delizioso.Grazie per questa ricetta
    http://restaau.it/Search/City/ristorante-torino.html

    RispondiElimina
  33. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    kreattiva

    RispondiElimina
  34. carina la foto con l'imprinting dello zucchero a velo dato dalla forchetta. Sicuro te la copio.

    RispondiElimina