venerdì 16 marzo 2012

Cranachan… ed è Scozia



Sabato è l'ultima partita del torneo Six Nations... e per un anno possiamo accantonare il discorso rugby :)
Questa è una partita decisiva per noi, se perdiamo anche questa saremo ultimi in classifica e come premio di consolazione vinceremo il famoso "cucchiaio di legno". Più che un premio è una presa in giro, però è anche il bello di questo sport che non si prende troppo sul serio.

Per far omaggio alla Scozia ho mobilitato mezza Europa (esageraaataaa!). La mia amica Chiara, che ha conoscenze un po' in tutto il mondo, quando le ho detto che cercavo qualcosa di tipicamente scozzese, ha subito contattato una sua amica che vive in Scozia (o è scozzese ma vive da un'altra parte, ora non ricordo!) e si è fatta mandare la sua ricetta preferita il Cranachan.
Preparazione semplice, veloce ma assolutamente deliziosa :)


Ingredienti per 4 bicchierini:

250 ml di panna
200 gr circa di lamponi
100 gr di fiocchi d'avena (io ho usato i corn flakes)
un paio di cucchiai di zucchero a velo
4/5 cucchiaini di miele
qualche cucchiaio di whisky



Preparazione:

Tostate i fiocchi d'avena in una padellina (io non l'ho fatto perché ho usato i corn flakes)
In una ciotola, mischiate i fiocchi con il miele.
Montate la panna e aggiungete lo zucchero a velo (la quantità di zucchero varia a seconda dei gusti personali, a me piace parecchio dolce quindi ho messo 2/3 cucchiai)
Mescolate alla panna due o tre cucchiai di whisky (anche questo va molto al gusto personale).
Volendo, potete schiacciare un po' di lamponi (lasciandone da parle un po' per la decorazione) e mischiarli con la panna montata.
Componete i bicchieri a strati.



Basta! non vi rompo più!:D

Buon weekend!! :)

28 commenti:

  1. Ma come, anche tu sei appassionata di Rugby? La settimana scorsa mi sono vista la partita contro il Galles ed ho sofferto le pene dell'inverno. Ogni volta che vedo fare un placcaggio mi dico: adesso muoiono! Io e mio marito ci facciamo delle risate all'idea che basterebbe una sola schicchera sulla spalla data da uno di quei baldi ragazzotti, per miscelarci le ossa come uno shaker. Ma è uno sport magnifico e molto onesto.
    Mentre il tuo dolce è terribile, voglio starci lontano (e te lo sussurro in un orecchio...credo pure che dia dipendenza!). Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  2. Bhe allora auguroni per la partita e viva anche le perdite.. sono quelle che fanno crescere..questi dolci intanto sembrano buonissimi!!:)

    RispondiElimina
  3. Slurp, che buono! E' vero, è molto semplice da preparare, ma che delizia!!

    RispondiElimina
  4. buonissimooo!!! è quasi un peccato che sia finito, mi stavo appassionando all'abbinamento partita-cibo tipico! ;)

    RispondiElimina
  5. Grandissima Vale hai delle passioni incredibili ;) bellissime quelle coppettine e il cucchiaino mi fa sognare! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  6. Ottimo dessert!Quei lamponi sono gustosissimi!

    RispondiElimina
  7. MI PIACE UN SACCO....E POI è VELOCE E GUSTOSO.....

    ..volevo invitarti al mio primo contest.....se ti va di partecipare questo è il link....ti aspetto......
    http://dolcimanontroppo.blogspot.com/2012/03/contest-un-dolceper-i-nostri-papa.html

    RispondiElimina
  8. mai sentito nominare..ma mi piacerebbe assaggiaro...hihihi...

    RispondiElimina
  9. E ci credo che il bicchiere è vuoto!!! Deve essere delizioso, complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  10. Dolce perfetto da gustare durante la partita!
    Incrocio le dita per la partita! :)
    Un bacio e buon weekend!

    RispondiElimina
  11. Questi bicchierini sono favolosi!! Li adoro mia cara! Posso mangiarli anche senza una partita di rugby ma davanti a un bel film giallo? ;)
    bacio

    RispondiElimina
  12. Bicchierini favolosi e tanto tanto energetici. Perchè non li offrimo anche ai giocatori di rugby? Così anche se dovessero perdere, non avranno l'amaro in bocca ;-)

    Buon week end

    RispondiElimina
  13. Vedo con piacere che in tutte le nostre cucine è entrata la primavera... la tua è in bicchiere ;o) un bacio.

    RispondiElimina
  14. Oh mamma che bello!! non conoscevo questo dolce..dev'essere delizioso!!! :)

    RispondiElimina
  15. Che delizia... lo voglio provare subito!
    Unisciti anche tu al mio blog se ti va
    A presto
    Sabry

    RispondiElimina
  16. Bellissimo e squisito, complimenti! :)

    RispondiElimina
  17. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  18. Che delizia queste coppette!

    RispondiElimina
  19. Peccato sia l'ultima partita...con le tue ricette ci portavi in giro per l'Europa! Bell'abbinamento lamponi-tartan, chi l'avrebbe mai detto?
    Domani con Claudia dovremmo preparare il logo ;)
    Valentina

    RispondiElimina
  20. Che goloso questo dessert, veloce da preparare e sicuramente da leccarsi i baffi :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  21. O come mi piacerebbe visitare la scozia......buonissimo il tuo dolcetto e bellissimo il tuo blog!!!!

    RispondiElimina
  22. Sono una vera tentazione!!! Ma perchè non lasciarci tentare??? BBBBBuuuoone anzi buonissime queste coppettine. Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. ma che belle queste coppette!!!!Sono belle da vedere e sicuramente super golose da mangiare.....

    Volevo anche invitarti a partecipare al mio primo contest...un dolce per i nostri papà....questo è il link

    http://dolcimanontroppo.blogspot.it/2012/03/contest-un-dolceper-i-nostri-papa.html

    ti aspetto
    Stefy

    RispondiElimina
  24. mmmmmm che aspetto delizioso, adoro i lamponi!!

    RispondiElimina
  25. questo dolcino è una vera e propria novità per me :)
    è così invitante!!! da tenere a mente ;)
    un abbraccione e buona domenica
    MILE

    RispondiElimina
  26. Non ho mai sentito parlare di questo dessert scozzese, però mi sembra molto invitante e può essere indicato anche per le prime cenette fuori, quando fa ancora freschino (sai com'è, con il whisky...)
    A presto,

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  27. Decisamente un dessert scrocchioso morbidoso... e delizioso!

    RispondiElimina